Siete qui :  Home
 
 
 
    Stampa la pagina ...

Benvenuto su Capleymar

Benvenuti sul Blog di Capleymar-Homoalpinus

Al di là delle montagne, il pensiero ...

 

Questo blog ha lo scopo di esprimere idee, opinioni, rivolte, qualsiasi tipo di informazione o il pensiero politicamente corretto o non corretto, a condizione che il rispetto delle persone sia preservato, i discorsi razzista o offensivi della dignità della persona sono considerate irricevibili.mad

L'obiettivo di questo quaderno virtuale è quello di condividere emozioni, critiche, punti di vista, 
informazioni, suggerimenti, ecc. sul mondo a cui apparteniamo


Per evitare confusione e facilitare la navigazione, proponiamo temi di espressione diversi. Siamo aperti a ogni suggerimento…


Si appelliamo all'indulgenza dei nostri amici italiani per le nostre errori linguistiche...

foudre-20060614.gif

Le 3 ultime notizie

#hope - il 26/03/2020 18:13 con Capleymar

Più acqua verde e meno acqua blu nelle Alpi - il 07/02/2020 13:28 con Capleymar

Più acqua verde e meno blu nelle Alpi durante le estati più calde

blue-green-water.jpg

Il cambiamento climatico può ridurre l'apporto di acqua di superficie migliorando l'evapotraspirazione nelle montagne boscose, specialmente durante le ondate di calore. L'indagine su questo "drought paradox" (paradosso della siccità) per le Alpi europee utilizza un database di 1.212 stazioni e simulazioni ecoidrologiche ad alta risoluzione per quantificare i flussi d'acqua blu (deflusso) e verdi (evapotraspirazione).

Durante l'ondata di calore del 2003, l'evapotraspirazione in vaste aree delle Alpi è stata superiore alla media nonostante le scarse precipitazioni, amplificando il deficit di deflusso del 32% nelle aree più produttive (1.300-3.000 m sul livello del mare).

Un aumento della temperatura dell'aria di 3 °C potrebbe aumentare l'evapotraspirazione annuale fino a 100 mm (45 mm in media), il che ridurrebbe il deflusso annuale ad un tasso simile ad una diminuzione delle precipitazioni del 3%. Questo suggerisce che i feedback di acqua verde - spesso scarsamente rappresentati nelle simulazioni di modelli su larga scala - costituiscono un'ulteriore minaccia per le risorse idriche, specialmente nelle estati secche.

Nonostante l'incertezza nella validazione della modellazione ecoidrologica ad alta risoluzione con osservazioni, questo approccio permette previsioni più realistiche sulla disponibilità di acqua nelle regioni di montagna.

Vedi l'articolo su Nature

https://www.nature.com/articles/s41558-019-0676-5

Leggi il seguito

Più acqua verde e meno blu nelle Alpi durante le estati più calde

blue-green-water.jpg

Il cambiamento climatico può ridurre l'apporto di acqua di superficie migliorando l'evapotraspirazione nelle montagne boscose, specialmente durante le ondate di calore. L'indagine su questo "drought paradox" (paradosso della siccità) per le Alpi europee utilizza un database di 1.212 stazioni e simulazioni ecoidrologiche ad alta risoluzione per quantificare i flussi d'acqua blu (deflusso) e verdi (evapotraspirazione).

Durante l'ondata di calore del 2003, l'evapotraspirazione in vaste aree delle Alpi è stata superiore alla media nonostante le scarse precipitazioni, amplificando il deficit di deflusso del 32% nelle aree più produttive (1.300-3.000 m sul livello del mare).

Un aumento della temperatura dell'aria di 3 °C potrebbe aumentare l'evapotraspirazione annuale fino a 100 mm (45 mm in media), il che ridurrebbe il deflusso annuale ad un tasso simile ad una diminuzione delle precipitazioni del 3%. Questo suggerisce che i feedback di acqua verde - spesso scarsamente rappresentati nelle simulazioni di modelli su larga scala - costituiscono un'ulteriore minaccia per le risorse idriche, specialmente nelle estati secche.

Nonostante l'incertezza nella validazione della modellazione ecoidrologica ad alta risoluzione con osservazioni, questo approccio permette previsioni più realistiche sulla disponibilità di acqua nelle regioni di montagna.

Vedi l'articolo su Nature

https://www.nature.com/articles/s41558-019-0676-5

Chiudi


Auguri per 2020 - il 01/01/2020 00:16 con Capleymar

Gli 3 ultimi post